Alla Classense c'è "Il Tempo Ritrovato"

27 Settembre 2021

Dal 6 ottobre 2021, nella Biblioteca Classense di Ravenna, torna l’appuntamento con “Il Tempo Ritrovato”, la rassegna autunnalinvernale di “ScrittuRa festival”. Fino a  dicembre, ogni mercoledì, alle 18, i narratori italiani saranno ospiti per parlare delle proprie opere e di letteratura nella sala Muratori.
Ad aprire la rassegna sarà Alberto Rollo, scrittore finalista al premio Strega e uno degli editor più importanti della letteratura italiana (ha collaborato, tra gli altri, con Alessandro Baricco, Simonetta Agnello Horby, Stefano Benni e Roberto Saviano): mercoledì 6 ottobre, prendendo le mosse dal suo nuovo romanzo, “Il miglior tempo” (Einaudi),  dialogherà con lo scrittore Matteo Cavezzali.

La prima parte del programma – realizzato da Matteo Cavezzali, Stefano Bon, Angela e Alberta Longo e Stefano Carattoni – prosegue con: Manuela Mellini e “La strada si conquista” (Capovolte), il 13 ottobre; Claudio Panzavolta e “Al passato si torna da lontano” (Rizzoli), il 20 ottobre; Matteo Codignola e “Cose da fare a Francoforte quando sei morto” (Adelphi), il 27 ottobre; Stefano Bon e “Così come sei” (Clown Bianco Edizioni), il 3 novembre; Carola Carulli e”Tutto il bene, tutto il male” (Rizzoli), il 10 novembre; Eugenio Baroncelli e “Libro di furti. 301 vite rubate alla mia” (Sellerio), il 17 novembre; Matteo Cavezzali e Alessandro Luparini con “A morte il tiranno (HarperCollins), il 24 novembre.

“Il Tempo Ritrovato” è realizzato da “ScrittuRa festival” grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna, la Regione Emilia-Romagna e della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, e alla collaborazione delle Biblioteca Classense. Gli incontri sono a ingresso gratuito, con prenotazione obbligatoria sul sito.