"Festa Artusiana": nove sere con il padre della cucina italiana

26 Luglio 2021

Dal 31 luglio all’8 agosto 2021 Forlimpopoli è pronta a festeggiare la venticinquesima edizione della Festa Artusiana: in programma, nove serate con spettacoli, convegni, degustazioni e concorsi culinari dedicati a Pellegrino Artusi, il padre della cucina italiana.

Si parte con un evento tutto al femminile, “Pane, amore e…fantasia!”: sabato 31 luglio, dalle ore 18, Casa Artusi ospita un confronto tra donne professioniste e protagoniste della scena enogastronomica italiana. Intervengono: Roberta Garibaldi, docente all’Università di Bergamo; Margo Schachter, giornalista di cucina, viaggi e costume; Monica Campagnoli – “Tortellini&Co”, blogger e scrittrice gastronomica; Liliana Babbi Cappelletti, autrice e ricercatrice delle tradizioni gastronomiche della Romagna; Carla Brigliadori, maestra di cucina di Casa Artusi; Cristina Bowerman, maestra di cucina e presidente dell’associazione “Ambasciatori del Gusto”. L’ingresso è libero fino all’esaurimento dei posti; è possibile prenotarsi chiamando al numero 349.840.1818. L’evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina Facebook di Casa Artusi.

Il 4 agosto, giorno del compleanno di Artusi, si terrà il “Forum nazionale della cucina di casa”, appuntamento online dedicato alle associazioni che sul territorio italiano promuovono la cultura di casa e la memoria locale. Per presentare in anteprima nazionale il “Manifesto della cucina in casa”, dopo l’introduzione di Laila Tentoni, presidente di Casa Artusi, prenderanno la parola i firmatari: Alberto Capatti e Massimo Montanari, direttore scientifico e presidente del Comitato scientifico di Casa Artusi; Maddalena Fossati, direttrice de “La Cucina Italiana”. Coordina l’incontro il gastronomo Mattia Fiandaca. L’evento può essere seguito sulla pagina Facebook di Casa Artusi dalle ore 11.

Le serate della “Festa Artusiana” sono animate dagli “Aperitivi a corte”: dialoghi con gli autori in presenza e in streaming, ideati per abbinare buone letture e buon cibo. Al termine di ogni incontro è previsto un aperitivo nella corte di Casa Artusi con calice di vino del territorio locale e ricetta artusiana. L’ingresso è libero fino all’esaurimento dei posti; è possibile prenotarsi chiamando al numero 349.840.1818. Tutti gli eventi saranno trasmesso online sulla pagina Facebook di Casa Artusi:

  • Domenica 1 agosto: “I luoghi di Dante nelle tavole di Massimo Tosi”
  • Lunedì 2 agosto: Maurizio Martina, “Cibo sovrano: Le guerre alimentari globali al tempo del virus”
  • Martedì 3 agosto: Natale Giunta Angelica Amodei, “Io non ci sto. Il coraggio di un uomo contro la mafia”
  • Giovedì 5 agosto: Luca Iaccarino, “Appetiti. Storie di cibo e di passione”
  • Venerdì 6 agosto: “A tavola con i grandi”, a cura dell’Associazione Case della Memoria
  • Sabato 7 agosto: Luca Cesari, “Storia della pasta in dieci piatti. Dai tortellini alla carbonara”

Gli eventi della “Festa Artusiana” di Forlimpopoli sono realizzati nell’ambito del progetto “Artusi e la sua Romagna”, con il patrocinio e il sostegno della Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini.