#LACULTURANONSIFERMA. Auguri, Tonino Guerra!

19 Marzo 2020

Il 16 marzo 2020 Tonino Guerra avrebbe compiuto 100 anni e il 21 marzo (Giornata mondiale della poesia) saranno passati otto anni dalla sua ultima partenza. Per ricordare, come merita, l’indimenticabile poeta, scrittore, artista e sceneggiatore, i Comuni di Santarcangelo e di Pennabilli, i suoi due paesi del cuore, hanno organizzato un nutrito programma di eventi, che l’emergenza Coronavirus ha soltanto rimandato.

Infatti, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, che ha garantito un contributo straordinario di 100mila euro ai due Comuni dell’entroterra riminese, appena le condizioni sanitarie lo consentiranno si darà il via al programma, che si intitola “Il viaggio luminoso”, intreccia poesia, cinema e paesaggio, ed è curato da Andrea Guerra, figlio di Tonino e presidente dell’associazione a lui dedicata, e dalla moglie del poeta, Lora Guerra, in collaborazione con gli storici dell’arte Luca Cesari e Massimo Pulini.

Nell’attesa che i festeggiamenti possano aver luogo dal vivo, la Regione tributa a Tonino Guerra, via schermo, i dovuti onori. Nell’ambito dell’iniziativa “#laculturanonsiferma”, il festival online promosso in collaborazione con il mondo della cultura dell’Emilia-Romagna, si segnala l’appuntamento televisivo di sabato 21 marzo con “Cento anni di Tonino Guerra”, il video recentemente realizzato dai Comuni di Santarcangelo e Pennabilli, dall’Associazione culturale “Tonino Guerra” e da FoCuS,  con le letture e le testimonianze di Fabio De Luigi, Nicoletta Fabbri, Roberto Magnani, Ivano Marescotti, Marco Martinelli, Marina Massironi, Ermanna Montanari, Letizia Quintavalla, Annalisa Teodorani (alle 21:30 su LepidaTv – canale 118 del digitale terrestre e 5118 di Sky).
Sempre sabato, a partire dalle 10, la pagina facebook del Comune di Santarcangelo proporrà un estratto del documentario “Il viaggio luminoso” di Adrio Testaguzza, realizzato nel 2012 con la fotografia di Emanuele Severi e le musiche di Mario Stefano Pietrodarchi.

Su RadioEmiliaRomagna, dalla voce dell’attore Pier Paolo Paolizzi, si può ascoltare la lettura dei “Sette messaggi al sindaco del mio paese e di tutti gli altri”: un testo in cui il poeta, nel rivolgersi al primo cittadino del suo borgo, esprime il suo sogno di una cittadinanza universale, fondata sul valore della fantasia. Ad accompagnarne le parole ci sono le musiche originali del compositore santarcangiolese Giulio Faini (amico di Guerra, che ne amava i valzer) e quelle di Federico Mecozzi, giovane violinista riminese di talento.

Video

Il viaggio luminoso. Cento anni di Tonino Guerra

A cura di: Comune di Santarcangelo di Romagna, Comune di Pennabilli, Associazione culturale "Tonino Guerra", Fondazione Culture Santarcangelo