Limes: dialoghi di confine sulle rive del Rubicone

11 Giugno 2021

Dal 23 al 26 giugno 2021, con un’anteprima il 22 giugno, torna Limes. Dialoghi di confine sulle rive del Rubicone: la terza edizione del festival di Savignano sul Rubicone è dedicata a “Mediterraneo. Antiche e moderne rotte di civiltà”. Sarà possibile assistere agli incontri in presenza gratuitamente ma con prenotazione obbligatoria (info@limesfestival.it), i video saranno poi disponibili sul canale YouTube e sulla pagina Facebook del festival.

Ad anticipare l’inaugurazione sarà un incontro con Luciano Canfora dal titolo “Il mare degli imperi caduchi”, martedì 22 giugno alle ore 19 nella grande platea di Piazza Borghesi. Mercoledì 23 giugno, alle 19, la conversazione di apertura di Giovanni Brizzi: “Mediterraneo. Un impero tra terra e mare”. Alle 21.30 la prima giornata si concluderà con la lectio magistralis di Luigi Mascilli Migliorini: “Hic est Mediterraneus: alle origini dell’identità Europea”.

La seconda giornata dei “Dialoghi” sarà aperta, giovedì 24 giugno alle ore 19, dall’incontro con Amedeo Feniello e Alessandro Vanoli, studiosi e scrittori, reduci dall’esperienza di un libro scritto insieme: “Storia del Mediterraneo in 20 oggetti”. Alle 21.30, sempre nella cornice di Piazza Borghesi a Savignano, gli storici Franco Cardini e Antonio Musarra – autore del recente “Medioevo marinaro” – terranno una conferenza sulla storia della marineria e dei viaggi via mare, dall’antichità al Medioevo.

Venerdì 25 giugno, alle 19, Michele Stefanile, archeologo subacqueo, racconta il suo viaggio “Tra porti sepolti e città sommerse. Lungo le rive del Mediterraneo antico”: l’incontro si svolgerà nella Chiesa di San Salvatore (Chiesa del Suffragio). Per la giornata conclusiva, sabato 26 giugno, il programma propone: alle 11.30, nell’Aula Rubiconia dell’Accademia dei Filopatridi, un collegamento online con Corinne Bonnet, che ha da poco pubblicato il libro “Divinità in viaggio. Culti e miti in movimento nel Mediterraneo antico”; alle 19, aperitivo in compagnia della filologa e scrittrice Antonella Prenner, sul tema “Cesare, i confini di una conquista”.

Il Festival si conclude sabato 26 giugno alle ore 21.30, con una serata-spettacolo per celebrare l’anniversario dantesco dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.  Gli storici Giovanni Brizzi e Marco Antonio Bazzocchi, accompagnati dal reading di Silvio Castiglioni, condurranno il pubblico “Oltre le colonne d’Ercole”: l’attore reciterà i passi del XXVI canto dell’Inferno che hanno a protagonista Ulisse, il più “mediterraneo” degli eroi.

Organizzato dalla cooperativa “49 a.C.”, con il coordinamento scientifico di Giovanni Brizzi e la collaborazione della Società editrice il Mulino, il festival “Limes. Dialoghi di confine sulle rive del Rubicone” gode del patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Savignano sul Rubicone, del Dipartimento di Storia, Culture, Civiltà dell’Alma Mater Studiorum-Università di Bologna e della Rubiconia Accademia dei Filopatridi.