Raccomi una storia, "Kreader"!

29 Dicembre 2020

“Le avventure accadono a chi le sa raccontare”, diceva Jerome Seymour Bruner: grazie al progetto Kreader – keystory to tell – realizzato dall’associazione “Aidoru” con il contributo della Regione Emilia-Romagna, del portale “Emilia-Romagna Creativa” e del “Progetto Giovani” del Comune di Cesena – si apre una porta a chiunque abbia voglia di raccontare una storia e condividerla con gli altri. L’obiettivo è creare un catalogo online di podcast audio, una sorta di grande biblioteca virtuale della narrazione con racconti, brani inediti, fiabe: un “granaio” pubblico in cui accumulare riserve contro l’inverno dello spirito e mettere da parte formule per aggiustare il mondo.

Per diventare “kreader” è sufficiente registrare in un file audio, con discreta qualità e una voce chiara, una storia rivolta a un pubblico di tutte le età, con un inizio e una conclusione. Per mantenere desta l’attenzione la durata massima consigliata è di circa 10 minuti. Il file va inviato per email a kreader.aidoru@gmail.com. Le storie, i racconti, gli aneddoti e le fiabe inviati si possono ascoltare sui canali dedicati su SpotifyGoogle PodcastApple Podcast. Tra i testi raccolti si segnalano: “L’avventura di due sposi“, uno degli “Amori difficili” di Italo Calvino, letto dall’aspirante psicologa Laura Latino; “La mia negritudine“, una poesia letta dalla laureanda Francesca Ciampechini; “Elena e la responsabilità delle proprie scelte“, letto da Maria Rafaschieri.

Il progetto “Kreader – keystory to tell” è realizzato in collaborazione con le associazioni universitarie “SPAZI” e “S.P.R.I.Te.”, “Aquilone di Iqbal”, “Barbablù”, “Chora”, “Cuma project”, “Uniradio”, “Théatro aps” e la Rete studenti medi Cesena.